Progetto di valorizzazione dello scrittoio di Cosimo I decorato da Francesco Ubertini detto il Bacchiacca: “Scrittoio del Bachiacca” programma di documentazione digitale in Palazzo Vecchio

a cura di DIDALABS Sistema dei Laboratori del Dipartimento di Architettura (DIDA) dell’Università degli Studi di Firenze

date da definire


Al fine di documentare con rilievo digitale accurato e di rendere accessibili i contenuti degli “Studioli” di Palazzo Vecchio, il sistema dei Laboratori (DIDALABS) del Dipartimento di Architettura (DIDA) dell’Università degli Studi di Firenze si rende disponibile ad un intervento che preveda l’impiego di personale e strumentazione di qualità al fine di valorizzare in maniera opportuna il patrimonio fiorentino.
In quest’ambito, il Laboratorio Fotografico Architettura (LFA) e il Laboratorio Informatico Architettura (LIA) si rendono disponibili per la conduzione delle seguenti operazioni e la redazione dei seguenti materiali:
  • Rilievo fotogrammetrico ad alta risoluzione dello studiolo di Cosimo e dei vani collegati
  • Rilievo fotografico di dettaglio ad alta risoluzione degli elementi decorativi e pittorici
  • Restituzione in scala reale del modello tridimensionale digitale
  • Riprese video ad alta risoluzione (4k) sia standard che panoramiche
  • Coordinamento dei materiali grafici e della documentazione disponibile per la realizzazione di uno spazio a realtà virtuale basato su modello digitale tridimensionale e su ripresa panoramica
  • Sviluppo di specifiche soluzioni in realtà virtuale (VR) e realtà amplificata (AR) al fine di favorire la fruizione degli spazi nascosti e/o difficilmente
Le operazioni saranno coordinate dal Prof. Giorgio Verdiani, coordinatore del sistema dei laboratori e supervisionate dal Prof. Saverio Mecca, direttore del Dipartimento di Architettura.

contatti:
saverio.mecca@unifi.it