Visita alla Grotta degli Animali a cura del personale del museo

a cura di Giardino della Villa di Castello – Polo museale della Toscana

date da definire


Visita alla “Grotta degli animali” a cura del personale del museo.
Vero e proprio theatrum aquae, la Grotta degli animali, detta anche Grotta del Diluvio da Giorgio Vasari, che per primo la descrisse nelle sue Vite, è tra i primi esempi di grotta artificiale.
Commissionata da Cosimo I de’ Medici, è stata progettata da Niccolò Pericoli, detto Il Tribolo, per poi essere terminata più tardi nel corso della seconda metà del Cinquecento da altri artisti, tra cui si annoverano per importanza: Giorgio Vasari, Bartolomeo Ammannati e Il Giambologna.
Dopo un lungo e complesso intervento di restauro a cura del Polo museale della Toscana e della Soprintendenza ABAP di Firenze, portato a termine nel 2018, torna ad essere nuovamente visibile agli occhi dei turisti nella sua integrità.

 

BIGLIETTI
Gratuito

orari, giorni e modalità di prenotazione sono da definire.

Sede e Contatti

La visita avverrà presso il Giardino della Villa medicea di Castello

Contatti:

pm-tos.comunicazione@beniculturali.it

marco.mozzo@beniculturali.it

fabrizio.vallelonga@beniculturali.it