La basilica di Santa Croce tra due Concili

a cura di  Opera di Santa Croce

dal 5-12-2019 al 6-12-2019


Cosimo de’ Medici fu uno dei primi principi italiani a esigere che le chiese del suo ducato si uniformassero alle indicazioni della riforma cattolica durante e a seguito del Concilio di Trento.
È a partire da questo dato storico che l’Opera di Santa Croce promuove un convegno di studi, a cura di Alessandro Andreini e Francesco Vossilla, nel quale rileggere le trasformazioni ordinate da Cosimo a Santa Croce e realizzate principalmente da Giorgio Vasari, mettendole in relazione alle trasformazioni volute dal duca in altre chiese fiorentine quali il Duomo e S. Maria Novella.
Un’indagine storica, teologica e artistica che sarà il punto di partenza per un’ulteriore riflessione dedicata alle trasformazioni richieste dalla riforma liturgica promossa dal concilio Vaticano II anche attraverso l’analisi di alcune realizzazioni contemporanee.

 

BIGLIETTI
Gratuito

Informazioni e Contatti

Cenacolo di Santa Croce, Santa Croce,
Piazza di Santa Croce, 16

contatti:
Caterina Fanfani: fanfanicaterina@gmail.com

www.santacroceopera.it